Articoli SegnalatiICT

Facebook annuncia la mappatura 3D dell’intero pianeta con lo scopo di creare un mondo virtuale dove far immergere gli utenti con i suoi occhiali per la realtà aumentata

Facebook sta sviluppando un mondo virtuale da sovrapporre a quello reale per far sì che i suoi occhiali per la realtà aumentata interagiscano costantemente con il mondo che circonda i suoi utenti.

LiveMaps è il nome del gigantesco progetto di mappatura 3D del mondo, sviluppato dai Facebook Reality Labs e annunciato durante il Keynote di Oculus Connect, che fungerà da base per i futuri sistemi di realtà aumentata. Questa tecnologia permetterà agli utenti di immergersi virtualmente in luoghi ricostruiti, contattare gli assistenti digitali e visualizzare informazioni sui luoghi circostanti generate artificialmente.

 


Gli occhiali per la realtà aumentata di Facebook attingeranno quindi a un mondo 3D precedentemente generato senza dover ricostruire e processare gli spazi fisici in tempo reale. Questo processo alleggerisce il carico dei dati e permette all’hardware di funzionare anche su chipset mobili.

Quando la realtà virtuale di Facebook sarà operativa, gli utenti potranno viaggiare nel mondo come “ologrammi”, visitando nuove località e magari condividendo una cena con persone situate dall’altro capo del mondo.

È necessario però capire se, con i precedenti nel campo della privacy che Facebook ha alle spalle, il social network sarà in grado di gestire una così ampia rete di utenti (oltre 2 miliardi di persone usano Facebook mensilmente) garantendone la protezione da eventuali violazioni.

Fonte: Wired.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment